Istituto Comprensivo Statale Via Val Lagarina
PON – FONDI STRUTTURALI EUROPEI

 

 

PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE (PNSD)

Formazione del personale, Programma Operativo Nazionale 2014-2020, Azione 10.8.4 “Formazione del personale della scuola su tecnologie e approcci metodologici innovativi”

Nomina A.D. 

Avviso: selezione del personale docente interno per la partecipazione alle iniziative formative 

 Graduatoria definitiva docenti candidati ai fini della partecipazione alle iniziative formative. Azione 10.8.4 “Formazione del personale della scuola su tecnologie e approcci metodologici innovativi” 

 

Documentazione del progetto  10.8.1.A3-FESRPON-LO-2015-28  “Realizzazione di ambienti digitali”:

    

Ambienti multimediali, spazi alternativi e postazioni informatiche

Lo scopo del progetto è stato di avere una positiva ricaduta sulla didattica e sull’organizzazione scolastica, mettendo a disposizione degli alunni e dei docenti dei tre plessi del nostro Istituto Comprensivo alcuni spazi innovativi che, utilizzabili da tutte le classi dell’Istituto, permettessero di gestire lezioni multimediali e realizzare attività di apprendimento con approccio laboratoriale, sia a livello di singola classe sia a livello di classi aperte.

In particolare, per quanto riguarda la scuola Primaria “Via Val Lagarina” si è realizzata un’aula aumentata di ultima generazione con la dotazione di LIM e personal computer. È un laboratorio fruibile da tutti i bambini del plesso che potranno accedervi con gli insegnanti per lavorare in grande e piccolo gruppo e per favorire progetti di recupero, potenziamento, per meglio coinvolgere e aiutare soprattutto i bambini con difficoltà creando attività didattiche più accattivanti e multidisciplinari.

Per quanto riguarda la scuola Primaria “Gherardini” si sono realizzate due aule aumentate fruibili da tutti gli alunni della scuola. La prima aula è denominata “Aula Multidisciplinare”: uno spazio molto ampio con grandi tavoli di lavoro per permettere agli alunni di sperimentarsi nelle diverse attività in medi e piccoli gruppi, con bambini della stessa età o per gruppi di livello ed età diverse. La dotazione di questo laboratorio, già ricca di materiali scientifici, storici e geografici è stata potenziata con una lavagna interattiva in modo da permettere la creazione di lezioni inter e intradisciplinari condivise. La seconda aula è aumentata con strumentazione tecnologica e multimediale. Anche qui è presente una lavagna interattiva multimediale che permette agli alunni di operare sia a livello individuale o di piccolo gruppo sia in maniera collettiva. L’aula, di ampie dimensioni, è uno spazio studiato in maniera tecnologica con 28 postazioni, banchi per pc e sedie di ultima generazione.

Nell’edificio della Scuola Secondaria di I Grado “G. Vico”, l’ambiente realizzato consiste in uno spazio alternativo per l’apprendimento con dotazione multimediale, utilizzabile da tutte le classi della scuola e dotata di arredi e tecnologie per la fruizione individuale e collettiva delle lezioni. L’aula così come strutturata permette la rimodulazione continua degli spazi in coerenza con l’attività didattica prescelta, per singole classi, per classi omogenee o per gruppi di ragazzi. Lo spazio è finalizzato anche alla formazione dei docenti interna alla scuola. La nuova aula-laboratorio è dotata di banchi modulari e componibili per il lavoro a gruppi e fortemente high-tech grazie alla presenza di un Touch Panel e di un videoproiettore interattivo collegabile con ogni tipo di device in uso (tablet, PC/portatili). Il touchscreen sostituisce la tradizionale lavagna e collega il docente con alunni e proiezioni. È un’interazione totale di tutti verso tutti per un utilizzo della tecnologia più avanzata al fine di un apprendimento attivo, interazioni continue e dinamiche tra studenti e docente e attività dove lo studente si senta il protagonista.

Infine il progetto ha previsto, per ogni plesso, la creazione di una postazione informatica per l’accesso ai dati e ai servizi digitali della scuola ad uso del personale docente.

            

Documentazione del progetto  10.8.1.A1-FESRPON-LO-2015-37  Rete LAN/WLAN”:

        

Realizzazione dell’infrastruttura e dei punti di accesso alla rete LAN/WLAN

Il Progetto ha permesso di realizzare nei tre plessi del nostro Istituto Comprensivo una infrastruttura di rete WiFi ed i servizi ad essa collegati, con una positiva ricaduta sulla didattica e sull’organizzazione scolastica: ha consentito di avere, in tutte le aule, la possibilità di accesso ad Internet con finalità didattiche attraverso una rete WiFi controllata e centralmente gestita.

Da un punto di vista tecnico, la sicurezza degli accessi viene filtrata e controllata da un firewall, per evitare che la connessione ad Internet sia aperta a tutti i possibili utenti non autorizzati e per evitare un uso improprio della rete stessa. La struttura hardware è costituita da un cablaggio strutturato per alimentare e cablare gli Access point.

Da un punto di vista didattico, il WiFi permette a docenti e studenti di utilizzare strumenti didattici tecnologici fondamentali per differenziare l’offerta formativa in base alle esigenze dei singoli studenti (per esempio attraverso le LIM, i PC portatili, eventuali dispositivi necessari per studenti con esigenze educative specifiche), apprendendo in modo diretto e attivo attraverso le tecnologie informatiche.

Da un punto di vista organizzativo, la rete WLAN concorre a rendere più efficace i servizi organizzativi classici sia interni alla scuola (registro elettronico interno) sia, in ottica futura, con l’esterno (per esempio comunicazioni scuola-famiglia).